dragon ball super - capitoli manga

Dragon Ball Super – Tutti i capitoli del manga ideato da Akira Toriyama e disegnato da Toyotaro

 –  Dragon Ball Super – Volume 1: “I guerrieri del Sesto Universo”「第6宇宙の戦士たち」 – Dai Roku Uchū no senshi-tachi

Pubblicazione Giappone: 4 aprile 2016
Pubblicazione Italia: 26 aprile 2017

– Dragon Ball Super – Volume 2: “L’universo vincitore”
「優勝宇宙、ついに決定!!」 – Yūshō Uchū, tsui ni kettei!!

Pubblicazione Giapponese: 2 dicembre 2016
Pubblicazione Italiana: 24 maggio 2017

– Dragon Ball Super – Volume 3: Il piano “zero umani” 「人間0計画」 – Ningen zero keikaku

  • 16. Il passato di Trunks del futuro (“未来”トランクスの過去“Mirai” Torankusu no kako?)
  • 17. Zamasu, aspirante Kaioshin del Decimo Universo (次期第10宇宙界王神候補ザマスJiki Dai Jū Uchū Kaiōshin Kōho Zamasu?)
  • 18. La vera identità di Black Goku (ゴクウブラックの正体Gokū Burakku no Shōtai?)
  • 19. Un altro Zamasu (別のザマスBetsu no Zamasu?)
  • 20. Il piano “zero umani” (人間0計画Ningen zero keikaku?)

Pubblicazione in Giappone: 2 giugno 2017
Pubblicazione in Italia: 25 ottobre 2017

– Dragon Ball Super – Volume 4: L’ultima possibilità per la speranza 「HOPEへのラスチャンティント」 – Kibō e no Rasutochansu

  • 21. L’ultima occasione per sperare (HOPE へのラストチャンス Kibō e no Rasutochansu?)
  • 22. L’ultima arma di Zamasu (ザマスの最終手段 Zamasu no Saishū Shudan?)
  • 23. Il vero valore dei Potara (ポタラの真価 Potara no Shinka?)
  • 24. L’evoluzione di Son Goku (孫悟空の進化 Son Gokū no Shinka?)

Pubblicazione in Giappone: 2 Novembre 2017
Pubblicazione in Italia: ancora non arrivato

– Dragon Ball Super – Capitoli ancora non contenuti in alcun volume

  • 25. Goku o Zamasu?! (悟空か!?ザマスか!? Gokū Ka Zamasu Ka!??)
  • 26. La battaglia decisiva! Arrivederci Trunks! (決戦!さらばトランクス Kessen! Saraba Torankusu?)
  • 27. Allenamento, vita quotidiana e… (修行と日常 そして… Shugyō to Nichijō Soshite…?)
  • 28. Gli Dei della Distruzione dei 12 Universi (12宇宙の破壊神 Jū Ni Uchū no Hakaishin?)
  • 29. Il candidato al ruolo di Dio della Distruzione dell’Undicesimo Universo, Toppo (第11宇宙破壊神候補トッポ Dai Jū Ichi Uchū Hakaishin Kōho Toppo?)
  • 30. L’uomo chiamato Jiren (ジレンという男 Jiren to Iu Otoko?)

Volume 1 – La Trama

Dopo la scomparsa di Majin Bu, la Terra vive un periodo di pace. Chichi costringe Goku a lavorare come contadino, ma il Saiyan stufo del lavoro nei campi si allena di nascosto. Un giorno Mr. Satan raggiunge Goku e gli rivela di aver ricevuto 100 milioni di zeni per aver vinto il premio nobel per la pace. Il padre di Videl decide di regalare la somma a Goku, che prende i soldi nonostante non sia convinto. In questo modo il Saiyan ottiene il permesso da Chichi per riprendere i propri allenamenti con Re Kaio. Intanto l’anziano Kaioshin si rende conto che Beerus, il Dio della Distruzione, si è risvegliato dopo 39 anni di sonno. Accompagnato dall’angelo Whis – suo servitore – Beerus inizia a visitare vari pianeti assaggiando le loro pietanze: il Dio della Distruzione distrugge poi tutti quei pianeti, i cui cibi non hanno soddisfatto il suo gusto. A quel punto Beerus svela a Whis il motivo che lo ha spinto a svegliarsi: 39 anni prima il Pesce Oracolo gli aveva predetto che avrebbe combattuto contro un guerriero straordinario chiamato “Super Saiyan God”. Scoprendo che Freezer è stato sconfitto da Goku, le due divinità si recano sul pianeta di Re Kaio per incontrarlo. Goku, che non ha alcuna informazione sul Super Saiyan God, decide di sfidare Beerus, perdendo dopo soli due colpi. A quel punto il Dio della Distruzione si reca sulla terra dove c’è Vegeta. Il Saiyan prova a non far arrabbiare Beerus, ma senza successo: la divinità infatti ha un battibecco con Majin Bu e scatena la propria collera. I guerrieri della Terra provano a fermare Beerus, ma senza successo. A quel punto arriva Goku che, grazie alle sfere del Drago, scopre che per diventare un Super Saiyan God, ha bisogno dell’energia di Cinque Saiyan. Il nostro protagonista riesce a raggiungere quello stadio sfruttando il Ki di Vegeta, Goten, Trunks, Gohan e Pan, ancora in grembo a Videl. Inizia così lo scontro con Beerus: il Super Saiyan God riesce a tenere testa al Dio della Distruzione, ma alla fine viene sconfitto. Beerus però decide di risparmiare la Terra perché resta colpito da Goku. Successivamente la storia fa un passo avanti: Goku e Vegeta si trovano sul pianeta di Beerus ed entrambi, grazie agli allenamenti dell’angelo Whis, hanno raggiunto lo stadio del Super Saiyan Blue, ovvero il Super Saiyan God trasformato in Super Saiyan. Grazie a questo potere riescono a battere Freezer, tornato sulla terra in cerca di vendetta dopo che un suo suddito aveva utilizzato le sfere del drago per riportarlo in vita. In seguito il Dio della Distruzione del sesto universo, Champa, accompagnato da Vados, angelo a suo servizio, giungono sul pianeta di Beerus, suo fratello gemello. Champa restando sbalordito dal cibo della Terra, sfida Beerus in un torneo di arti marziali cinque contro cinque in cui vengono messe in palio la Terra e le Super Sfere del Drago. Goku e Vegeta, accompagnati da Piccolo, Majin Bu e Monaka (un finto guerriero scelto da Beerus) rappresentano l’Universo 7 al Torneo. Majin Bu però non supera un testo scritto e dunque viene eliminato ancor prima di cominciare. Il Torneo ha inizio e il primo a salire sul ring è Goku. Il Saiyan sconfigge facilmente il suo primo avversario Botamo e si appresta ad affrontare Frost, nemico che somiglia molto a Freezer. Il guerriero dello Universo 6 vedendo la potenza di Goku assume immediatamente la forma finale.

Clicca sull’immagine per acquistare il primo volume!

dragon ball super

 

 

 

 

 

 

 

Volume 2 – La trama

Goku combatte con Frost e sembrerebbe avere la meglio, ma all’improvviso il Saiyan si sente strano e viene sconfitto. Successivamente sul ring va Piccolo, a cui succede la stessa cosa di Goku, venendo dunque sconfitto. Jaco però si accorge che Frost sta barando: l’alieno infatti nasconde nel suo braccio un ago che stordisce l’avversario. Scoperto l’inganno Goku e Piccolo vengono riammessi. Frost però non viene eliminato: Vegeta decide di voler sfidare l’alieno e chiede a Piccolo di ritirarsi. Il namecciano accetta e dunque lascia il posto al Saiyan. Vegeta sconfigge facilmente Frost. In seguito il Principe de Saiyan affronta Magetta, che viene sconfitto dopo vari attacchi. Il quarto guerriero dell’Universo 6, Cabba, sale sul ring: si tratta di un Saiyan, che però non sa come trasformarsi in Super Saiyan. Vegeta, prima di sconfiggerlo, glielo insegna. A quel punto all’Universo 6 manca un solo guerriero: l’assassino Hit. L’alieno però sconfigge Vegeta senza alcun problema. Successivamente sale sul ring nuovamente Goku. Il Saiyan comprende la tecnica di Hit: l’assassino riesce infatti a fermare il tempo per un secondo. Goku riesce a mettere in difficoltà Hit, che si dimostra però superiore. Alla fine il Saiyan si ritira, perché desidera di vedere Monaka in azione, visto che Berrus gli ha fatto credere che l’alieno sia più forte di Goku e Vegeta. Monaka sale sul ring ed Hit decide di lasciarlo vincere, ritenendosi in debito con Goku. In questo modo l’universo 7 ottiene la vittoria. Terminato il torneo appare Zeno, il Re dei dodici universi. Zeno è rimasto affascinato dallo scontro tra i due universi e promette a Goku di organizzare un futuro un torneo tra tutti gli universi. Dopo la visita di Zeno, Beerus utilizza le Super Sfere del Drago per ricreare la Terra nell’universo 6. Passa del tempo e la scena si sposta nel futuro alternativo di Trunks, devastato da un nemico uguale a Goku che si fa chiamare “Black Goku”. Trunks, grazie all’aiuto di Mai, torna nel passato e racconta tutto ai presenti. Il Saiyan, conosciuti Beerus e Whis, rivela che nel suo futuro non ha mai sentito parlare del Dio della Distruzione e che il Kaioshin dell’Est è morto. A quel punto Whis rivela che i Kaioshin e gli Dei della Distruzione sono legati: se muore uno, muore anche l’altro. Di conseguenza il Beerus del futuro è deceduto.

Clicca sull’immagine per acquistare il volume
dragon ball super

 

 

 

 

 

 

 

Volume 3 – La Trama

Trunks racconta cosa ha fatto dopo aver battuto i cyborg e Cell nel suo futuro. Rivela di essere diventato l’allievo di Kaioshin della sua epoca e di aver raggiunto il secondo livello di Super Saiyan. In seguito ha affrontato il mago Babidi e i suoi sottoposti riuscendo a sconfiggerli e a sventare il risveglio di Majin Bu, purtroppo però nello scontro Kaioshin e Kibith vengono uccisi.  Black Goku appare dopo quegli eventi. Trunks svela che il nemico si definisce una divinità e che possiede un orecchino Potara. Intanto, nella linea temporale principale, Kaioshin e Kibith – nuovamente divisi grazie alle sfere di Namek – fanno visita ai Kaioshin del decimo universo. Qui Kibith combatte in un incontro amichevole contro Zamasu, l’allievo di Gowasu, Kaioshin del decimo universo. Zamasu scopre che un umano ha sconfitto Majin Bu e comincia ad interessarsi a Goku. Inoltre scopre dell’esistenza delle Super Sfere del Drago. Zamasu va dunque da Zuno, essere che si dice conosca qualsiasi cosa, e chiede informazioni su Goku e su come utlizzare le Super Sfere del Drago. Tornato indietro, Gowasu gli rivela l’esistenza degli anelli del tempo, con con cui si può viaggiare nel futuro. In più se si crea una linea temporale alternativa nascono nuovi anelli. Intanto sulla Terra Goku riceve un invito da Zeno e accompagnato da Whis e Kaioshin fa a far visita al Re degli universi. Il Saiyan incontra il Grande Sacerdote per la prima volta e scorpre che Whis è un angelo. Zeno trova Goku simpatico e gli chiede di restare da lui a giocare. Il Saiyan dice a Zeno che sarebbe ritornato in futuro con un amico e che intanto ha una questione da risolvere. Goku torna sulla Terra, dove da lì a poco giunge anche Kibith che informa i presenti su Zamasu e sulla richiesta fatta a Zuno: se è possibile scambiare il corpo con Goku. Dunque viene svelata la vera identità di Black Goku:si tratta di Zamasu che ha utilizzato le Super Sfere del Drago per scambiare il suo corpo con quello del vero Goku. Si scopre anche che lo stesso Zamasu è giunto nel futuro di Trunks utilizzando n anello del tempo. I presenti capiscono così che Gowasu è in pericolo perché per usare un anello del tempo bisogna essere un Kaioshin. Beerus e Whis dunque vanno Gowasu per mettere fine al piano di Zamasu e dopo averlo scoperto Beerus lo disintegra. Intanto Goku, Vegeta e Trunks vanno nel futuro per affrontare Black. Vegeta affronta il nemico e sta quasi per ucciderlo quando questi viene salvato da un guerriero, che si dimostra essere Zamasu: Black Goku infatti ha stretto alleanza con Zamasu della linea temporale di Trunks. I due rivelano il loro piano: uccidere tutti i mortali presenti in tutti gli universi. I due svelano anche di aver ucciso tutte le divinità presenti nella linea temporale di Trunks, così da non poter più essere ostacolati. Goku e Vegeta si scontrano con Black e Zamasu e Black raggiunge il livello di Super Saiyan Rosé. Zamasu del futuro invece si dimostra essere immortale grazie alle Super Sfere del Drago. Goku e Vegeta, sconfitti, sono salvati da Trunks e Mai, ancora viva. Goku pensa che per sconfiggere Zamasu potrebbe essere necessaria la Mafuba, la tecnica che il Maestro Muten utilizzò contro il Grande Mago Piccolo. Successivamente Goku e Vegeta tornano nel passato con Trunks che prova a tenere a bada Black e Zamasu fino al ritorno dei due Saiyan.

Acquista il volume cliccando sull’immagine

 

 

 

 

 

 

Volume 4 – La Trama

Tornati nel passato Goku e Vegeta preparano per la battaglia finale contro Zamasu e Black. Vegeta va ad allenarsi nella stanza dello spirito del tempo mentre Goku si reca da Muten per apprendere la tecnica Mafuuba. Intanto nel futuro, Trunks sta per essere ucciso, quando sul luogo giungono Kaioshin dell’Est e Gowasu salvando Trunks e Mai e portandoli sul pianeta dei Kaioshin. Zamasu e Black hanno paura che possano avvertire Zeno, così decidono di sterminare tutti gli essere umani e fuggire dal pianeta. Trunks, Mai, Kaioshin e Gowasu tornano sulla terra e quest’ultimo prova a far ragionare Black, il suo ex allievo, che però lo trafigge. Kaioshin furioso si scaglia contro Black ma viene battuto con facilità da Zamasu. Goku e Vegeta tornano nel futuro e lo scontro ha inizio. Gowasu grazie a un Senzu riesce a salvarsi e assiste alla battaglia. Vegeta dimostra di potersi trasformare in Super Saiyan God e mette in difficoltà Black alternando la forma God al Super Saiyan Blue. Goku utilizza la Mafuuba contro Zamasu riuscendo a sigillarlo ma il Saiyan ha dimenticato il sigillo per chiudere il vaso, dunque il nemico riesce a liberarsi. Goku non ha altra scelta che combattere con Zamusu, riuscendo anche a metterlo in seria difficoltà. Black e Zamasu decidono di unirsi grazie agli orecchini Potara dando vita a Zamasu. Quest’ultimo sconfigge con facilità Goku e Vegeta, che decidono a loro volta di unirsi con la fusione potara dando vita a Vegeth. Gowasu svela che la fusione potara è permanente solo se si tratta di Kaioshin altrimenti dura un’ora, di conseguenza anche la fusione di Zamasu dovrebbe terminare entro un’ora. Vegeth inizia uno scontro contro Zamasu, dimostrandosì più forte, ma la fusione si scioglie in anticipo perché i due saiyan utilizzano tutto il potere a loro disposizione. Senza la fusione, Vegeta e Goku vengono sconfitti facilmente da Zamasu. Trunks rivela che quando si è allenato con Kaioshin della sua epoca è è divenuto apprendista kaioshin quindi può utilizzare i poteri curativi degli apprendisti Kaioshin. Con i suoi poteri dunque cura Goku , che riesce a trasformarsi in Super Saiyan Blue in modo perfetto senza consumare tutte l’energie. Questa trasformazione viene chiamata Super Saiyan Blue Full Power. Grazie a questo nuovo potere, Goku tiene testa a Zamasu.

dragon ball super volume 4

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here