dicembre 12, 2017
Home Dragon Ball Z Dragon Ball Z - Saga 7

Dragon Ball Z - Saga 7

Saga di Majin Bu Ultima saga della serie Dragon Ball Z, ambientata diversi anni dopo la sconfitta di Cell, con un Gohan adolescente pronto ad affrontare i problemi della vita quotidiana. Sono passati diversi anni dalla sconfitta di Cell... Gohan è diventato grande e sta inziando il liceo. Il suo spirito buono però non lo tiene lontano dai guai: prima trasformato in Super Saiyan, poi in Great Saiyaman (un costume realizzato da Bulma per cammuffare meglio la sua identità) combatte il crimine nella città di Satan City insieme a Videl, una ragazza con la sua stessa passione e figlia di Mr.Satan. Ben presto però la ragazza scopre la sua identità e per non rivelarla a tutti lo obbliga a partecipare al Torneo Tenkaichi. Nel momento in cui Goku (dall'Aldilà) promette di parteciparvi chiedendo un permesso di 24 ore, tutti i nostri amici fremitano e ricominciano gli allenamenti per incontrarsi tutti al grande evento: Piccolo, Vegeta, Trunks Crilin, sposato con C-18 e padre di una figlia, e sua moglie parteciperanno e con grande sorpresa di tutti i più piccoli della famiglia Trunks e Goten (figlio di Goku lasciato a Chichi prima del Cell Game) sanno già trasformarsi in Super Saiyan senza difficoltà, per cui il questo torneo sarà ricco di sorprese. Il grande giorno arriva e c'è grande emozione nel riabbracciarsi tutti quanti: Goten finalmente conosce suo padre e mentre i nostri amici superano le eliminatorie, i 2 bambini arrivano in finale. Lo scontro è molto avvincente e vede trionfare Trunks, che ha un anno in più in confronto a Goten. Ma proprio quando pensavano di affrontare un torneo facile, i guerrieri Z trovano dei nuovi misteriosi avversari: due che sembrerebbero alieni e due uomini un po' strani. Uno di questi 2, Spopobich, sconfigge e ferisce gravemente Videl, mentre uno dei 2 extraterrestri spaventa incredibilmente Piccolo, facendolo arrendere: questi altri non è che Kaiohshin, il Dio dei Re Kaioh! Durante lo scontro fra Gohan e Kibith, assistente di Kaiohshin, quest'ultimo gli chiede di trasformarsi in Super Saiyan: appena lo fa Spobobich ed il suo compagno Yamu lo aggrediscono, rubandogli l'energia e scappando. Kaiohshin e gli altri guerrieri Z li inseguono e la divinità spiega cosa sta accadendo: migliaia di anni fa il mago Bibidy creò un mostro potentissimo chiamato Majin Bu per conquistare l'Universo, che distrusse pianeti ed uccise gli altri Kaiohshin, finchè il mago, incapace di controllarlo, lo rinchiuse in una sfera. Quando in quel momento Kaiohshin uccise Bibidy pensava di aver risolto il problema, finchè non scoprì che il mago aveva un figlio, Babidy, intenzionato a risvegliare Majin Bu e continuare i piani del padre. La divinità ha scoperto che ora il mago è sulla Terra e che gli serve molta energia per rompere il sigillo della sfera: ecco perchè quei 2 hanno aggredito Gohan ed ecco perchè loro li stanno seguendo. Arrivati alla base di Babidy, Crilin, Piccolo e Kibith vengono neutralizzati da Darbula, Re del mondo demoniaco schiavizzato dal mago, e Goku, Gohan, Vegeta e Kaiohshin entrano nella base. Resosi conto della potenza dei Saiyan e della malvagità nel cuore di Vegeta, Babidy prende il suo controllo con un potente incantesimo e lo mette contro Goku, riuscendo così a far risvegliare il potente mostro. Majin Bu è potentissimo dopo essersi sbarazzato facilmente di Kaiohshin, Gohan, Darbula e Vegeta, è pronto a metter a ferro e fuoco il pianeta con Babidy. All'insaputa di tutti, Kaiohshin salva Gohan e lo porta nel mondo per fargli estrarre la leggendaria Spada Z e sconfiggere così Majin Bu; con la morte di Vegeta, di Gohan e Kaiohshin (gli altri non sanno), a Goku e gli altri non resta un'alternativa: far usare la Fusion a Trunks e Goten. Con questa tecnica 2 individui simili in forza e corporatura possono fondersi dando vita ad un potente guerriero per 30 minuti, dopo aver eseguito una particolare danza. Per guadagnare tempo Goku affronta Majin Bu tirando fuori la nuova trasfromazione in Super Saiyan III, con la quale riesce a tenere testa a Majin Bu: Ma per via dei limite di tempo del suo permesso nel mondo dei vivi, abbandona lo scontro per insegnare ai bambini la Fusion. Nel frattempo anche Mr.Satan tenta di battere Majin Bu, diventando invece un suo caro amico e quando la Fusion finalmente è pronta, a causa di uno stupido umano Majin Bu si divide in parte buona e malvagia e seconda assorbe la prima, trasformasi e diventando ancora più potente e recandosi al Santuario di Dio dai nostri amici. Nel regno di Kaiohshin, mentre Goku raggiunge suo figlio, la Spada Z viene rotta e da essa fuoriesce Kaiohshin il Sommo (di molte generazioni precedenti all'attuale), che è in grado di liberare i poteri di Gohan, potenziandolo oltre ogni limite. Sulla Terra invece, dopo aver eliminato tutti gli esseri umani tranne Tenshinhan,Jiaozi e Mr.Satan, il mostro affronta Gotenks (fusione fra Goten e Trunks) che si rivela più forte del mostro ma,essendo la fusione dei 2 bambini, poco e serio ed inconcludente. Questo difetto porta all'inevitabile scadere del tempo della Fusion senza aver terminato la battaglia, ma quando tutto sembra perduto Gohan scende in campo con la sua nuova potenza smisurata, con la quale mette in fuga Majin Bu. Il mostro ritorna dopo un po' con un piano: dopo aver istigato i bambini ed averli fatti fondere, assorbe Gotenks e Piccolo, diventando molto più forte di Gohan. Vista la situazione critica, Kaiohshin il Sommo spiega che gli orecchini chiamati Potara dei Kaiohshin se messi agli orecchi opposti di 2 persone possono, come nella Fusion, creare una fusione ancora più potente e senza limiti di tempo: Kibith e Kaiohshin provano con i loro, dando vita a Kibitoshin. Dopo aver quindi donato la sua vita a Goku, Kaiohshin il Sommo lo spedisce in aiuto di suo figlio con quegli orecchini, ma prima che i 2 possano unirsi Majin Bu assorbe anche Gohan. Goku si sente ormai senza speranza, ma qualcuno dall'Aldilà è stato appena mandato a combattere il mostro: Vegeta! Anche se con qualche discussione, i 2 Saiyan si fondono formando Vegeth, il guerriero più potente della serie Dragon Ball Z, che si dimostra nettamente più forte di Majin Bu. Per salvare gli amici assorbiti però, il nuovo guerriero si lascia volutamente assorbire e riesce a liberare loro e il primo Majin Bu (assorbito inizialmente). Questo genera un profondo mutamento nell'essere, che si trasforma ulteriormente in una versione più piccola, mentre i Goku e Vegeta (che si sono inspiegabilmente divisi dentro Majin Bu) riescono ad uscire dal suo corpo con gli altri. Kaiohshin spiega che questo è il Majin Bu originale creato da Bibidy, che a suo tempo assorbì due degli altri Kaioshin per acquistare la ragione, a discapito della riduzione della potenza. Il nuovo Majin Bu colpisce la Terra distruggendola e recandosi sul pianeta dei Kaiohshin, dove ormai sono rimasti solo Goku, Vegeta, i 2 Kaiohshin, Mr.Satan e Dende. Lo scontro finale fra Goku ed il mostro è senza esclusione di colpi ma la trasformazione in Super Saiyan III richiede troppa energia e Goku si stanca dopo non molto, percui mentre Vegeta e il Majin Bu apparso per primo (ripresosi e schieratosi a fianco dell'amico Mr.Satan) affrontano il nemico, grazie alle sfere del Drago di Nameck la Terra con i suoi abitanti viene ripristinata e Goku prepara una sfera Genkidama con l'energia di tutti i terrestri, incitati da Mr.Satan che si è finto colui che sta combattendo. Con questo colpo finale Majin Bu viene finalmente sconfitto e tutti quanti tornano sulla Terra pronti a ricominciare (compresi Goku e Vegeta, graziato dal drago Polunga). Dopo 10 anni dalla sconfitta di Majin Bu, Goku decide di partecipare ad un nuovo Torneo Tenkaichi, portando Goten e la sua nipotina Pan (figlia di Gohan e Videl). I suoi amici ne sono sorpresi ma poi capiscono: prima di sconfiggere Majin Bu Goku espresse il desiderio che il mostro si reincarnasse in una persona buona e che potessero scontrarsi di nuovo. Quel giorno è arrivato e Goku ritrova il suo avversario in Ub, un bambino di un povero villaggio, che dimostra quindi la sua grande forza. Goku decide di prenderlo con sè per allenarlo per farlo diventare un grande combattente, per difendere la Terra in futuro e per battersi con lui in uno scontro serio. Così Goku, da sempre appassionato di combattimenti contro avversari sempre più forti, lascia il Torneo Tenkaichi ed i suoi amici, con il sorriso sulle labbra che l'ha sempre contraddistinto.

I PIÙ POPOLARI

Vai alla barra degli strumenti